[GUIDA] RetroPie - Ridimensionamento immagine (.img)

Tutti gli emulatori che ci possono servire sul nostro cab con SO non Windows

Moderatore: Moderatore Raspberry

Avatar utente
Invisible89
Newbie
Newbie
Messaggi: 60
Iscritto il: 23/02/2017, 12:07
Reputatione: 0
Città: Turin
Umore:
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 4 volte

[GUIDA] RetroPie - Ridimensionamento immagine (.img)

Messaggio da Invisible89 » 06/06/2019, 14:20

Buon giorno ragazzi,

Di seguito una breve, ma utilissima, guida per ridimensionare una immagine (.img) di RetroPie.

Utilità
Il ridimensionamento di una immagine può essere utile in più occasioni, alcune delle quali possono essere:
  • Ho scaricato una immagine di RetroPie da tot gb ma nella mia sd, anch'essa da tot gb, per pochi byte non è possibile flasharla;
  • Ho una immagine di RetroPie da tot gb e l'ho svuotata di tutte (o alcune) le sue roms precaricate, bios e splashscreen compresi.
In entrambi i casi andrò ad eliminare lo spazio inutilizzato del file system per ridurre alla dimensione reale 'immagine.

Soluzione
Per eliminare, letteralmente, lo spazio inutilizzato sull'immagine utilizzeremo PiShrink, uno script che farà tutto il lavoro per noi.

Di seguito ciò di cui abbiamo bisogno:
  • hard disk/usb;
  • immagine da “shrinkare”;
  • raspberry con abilitato SSH;
  • pc win/OSx/Linux per connettersi al raspberry con SSH.
Come deducibile dall’elenco qui sopra, non avremo necessariamente bisogno di una macchina con OS Linux o una macchina virtuale, ma utilizzare direttamente il nostro Raspberry e Retropie:
  1. inserire l’immagine (.img) da shrinkare e il file “pishrink.sh” in una cartella sul supporto scelto, chiavetta usb o hard disk che sia (la cartella potete chiamarla come volete, ma evitate parentesi o caratteri speciali);
  • collegare il supporto al raspberry e accenderlo;
  • accedere tramite SSH al terminal (user: pi, password: raspberry, se non le avete mai cambiate) e navigare fino alla cartella contenente i due file in questione (es. " cd /media/usb0/pi/ ", sostituire “usb0” con la porta usb a cui avete collegato il supporto);
  • verificare di essere nella cartella giusta digitando il comando "ls -lrt". Dovreste vedere listati i vostri 2 file;
  • dare i permessi a “pishrink.sh” digitando "sudo chmod +x pishrink.sh" oppure "sudo chmod +x ./pishrink.sh";
  • Lanciare lo script pishrink digitando "sudo bash pishrink.sh <nome_della_vostra_immagine>.img".
A questo punto basta attendere e PiShrink lavorerà direttamente sulla immagine (non ne crea, quindi, una copia), ridimensionandola.


Torna a “Emulatori per Raspberry, Linux, Android, ecc”