Identificare Elettronica e Monitor

Scelta del monitor arcade più adatto alle tue esigenze, configurazione del monitor, riparazione di guasti, risoluzione dei problemi
Avatar utente
jahpohke
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 111
Iscritto il: 16/08/2020, 8:50
Città: Varese
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da jahpohke »

Ma che Diamine!, il sito HR ormai dura online meno di un panino in mano a Poldo. Detto ciò , questo sito https://obsoletetellyemuseum.blogspot.c ... 9.html?m=1 è abbastanza affidabile e sembra darlo per buono ma buttaci un occhio anche tu per sicurezza ricercando i codici e/o aspettiamo il boss @soyl
E' notte Ted...
Avatar utente
soyl
Cab-maniaco
Cab-maniaco
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2010, 18:35
Città: Pordenone
Grazie Ricevuti: 80 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da soyl »

Il trasformatore è giusto. Come si vede dal catalogo Eldor sono equivalenti (e DS10 è un codice Mivar perché come dicevo è usato anche sulla 32M2):
DSCN2974.JPG
Siccome quello vecchio ha sfiammato, le spire del primario potrebbero essere in corto col secondario. Dissalda il trafo e controlla se la resistenza è ancora 38 ohm o se è salita di molto.

Ecco alcune foto del test lampada su un Intervideo VP:
DSCN2968.JPG
DSCN2969.JPG
DSCN2970.JPG
DSCN2972.JPG
Puoi usare un comune portalampadina ma i fili all'altro capo è bene che siano terminati con morsetti a coccodrillo isolati.


Come vedi, qui la resistenza tra B+ e massa è molto alta (come deve essere):
DSCN2973.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
fammi sentire qualcosa che faccia del rumore
fammi vedere qualcosa che abbia del colore
Avatar utente
xenio2000
Newbie
Newbie
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/05/2024, 16:26
Città: Sassari
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da xenio2000 »

Non belle notizie, ho cambiato il flyback ma il tubo non si accende, non si illumina neanche.

Ho provato il test lampadina e continua ad essere strano.

Lampadina su Catodo D6 non si accende e leggo 6V (con giogo inserito e neck collegato)
Se disconnetto il giogo la lampadina su Catodo D6 si accende e leggo 149V (li ho regolati sul trimmer VR3 erano prima 159V)
Giogo disconnesso la lampadina sul piedino 4 del giogo la lampadina si accende e leggo 149V
Giogo disconnesso la lampadina sul piedino 3 del giogo lampadina spenta, 0V di lettura.
Sulla resistenza continuo a leggere 38 ohm (con nuovo flyback installato)

Qualche idea?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
jahpohke
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 111
Iscritto il: 16/08/2020, 8:50
Città: Varese
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da jahpohke »

Attendiamo che risponda Soyl che ti ha dato sicuramente informazioni più complete e professionali di quanto possa fare io che non ho nemmeno questa scheda; se posso permettermi in punta di piedi, come ti avevo suggerito inizialmente, avrei tolto il finale inserito, giogo e collegato la lampada tra Collettore ed emettitore (che corrisponde di solito alla massa) per verificare che il primario EAT del nuovo trasf. di riga non sia interrotto o in corto con un avvolgimento secondario. Col finale disinserito lo testerei col multimetro (npn) visto che non ha il diodo al suo interno o addirittura proverei a cambiarlo per quello che costa.
E' notte Ted...
Avatar utente
xenio2000
Newbie
Newbie
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/05/2024, 16:26
Città: Sassari
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da xenio2000 »

@jahpohke Mi sai indicare nello schema quale e' il finale che dovrei testare e sostituire? Sto facendo confusione su quale sia... :(
C'e' il Q5 (BUH517) che si trova vicino al flyback attaccato al dissipatore dello chassis,
ed il Q1 (BU508) vicino al trasformatore T3 eldor 2082.0402
Avatar utente
jahpohke
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 111
Iscritto il: 16/08/2020, 8:50
Città: Varese
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da jahpohke »

Nello schema lo vedo qui.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
E' notte Ted...
Avatar utente
jahpohke
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 111
Iscritto il: 16/08/2020, 8:50
Città: Varese
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 17 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da jahpohke »

Sul tuo telaio lo vedo però come ti ha indicato Soyl e dalle foto che hai messo tu, come Q5.
E' notte Ted...
Avatar utente
xenio2000
Newbie
Newbie
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/05/2024, 16:26
Città: Sassari
Grazie Inviati: 9 volte
Grazie Ricevuti: 1 volta

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da xenio2000 »

Si Si, trovato grazie... provo a dissaldarlo e testarlo. Se lo trovo qui in zona provo a sostituirlo.
Avatar utente
soyl
Cab-maniaco
Cab-maniaco
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2010, 18:35
Città: Pordenone
Grazie Ricevuti: 80 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da soyl »

L'alimentatore va bene. I 38 ohm non vanno bene. Bisogna trovare il componente che li provoca e questo si fa togliendo ad uno ad uno i componenti sospetti e guardando se la resistenza aumenta. Il trasformatore era sicuramente sospetto (per i motivi detti sopra) ed era meglio aspettare prima di mettere quello nuovo. Dato che la resistenza è ancora la stessa, procedi togliendo il Q5 BUH517 e poi controlla la resistenza e non metterne subito uno di ricambio. Il transistor una volta fuori circuito puoi anche testarlo con il provadiodi dato che è un NPN, ovvero due giunzioni P-N, una base-collettore e l'altra base-emettitore, le quali si testano come un diodo, mettendo il puntale rosso sulla base e quello nero sul collettore e poi sull'emettitore. Un transistor buono mostrerà una caduta di tensione di circa 0.5V su B-C e un po' di più su B-E. Invertendo i puntali non ci deve essere alcuna caduta (come tenere i puntali per aria). Tra collettore e emettitore non c'è una giunzione quindi con i puntali in un verso o nell'altro nulla di nulla ma è proprio qui che ci possono essere i problemi perché l'emettitore in circuito è sulla massa e se tra collettore e emettitore non c'è più isolamento e quindi un po' di resistenza (spesso un corto vero e proprio) questa te la trovi quando il transistor è sullo chassis.

Un esempio di finale orizzontale (non è lo stesso ma è sempre un NPN) che passa il test:
HOTtest.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di soyl il 03/06/2024, 14:32, modificato 1 volta in totale.
fammi sentire qualcosa che faccia del rumore
fammi vedere qualcosa che abbia del colore
Avatar utente
soyl
Cab-maniaco
Cab-maniaco
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2010, 18:35
Città: Pordenone
Grazie Ricevuti: 80 volte

Re: Identificare Elettronica e Monitor

Messaggio da soyl »

Per tua istruzione, potresti andare a vedere se gli avvolgimenti del vecchio trasformatore sono isolati tra loro o no. Questo lo schema del trafo:
1182.0007-large.jpg
Deve esserci continuità (resistenza bassissima) tra i piedini 12, 9, 6, 1 (questo è l'avvolgimento primario). Tra 3, 4, 5 e tra 2, 7, 10, 11 (avvolgimenti secondari). Nessuna continuità tra piedini di un avvolgimento e quelli di un altro. Il piedino 8 non mostra continuità con nessun altro (è un capo del triplicatore, l'avvolgimento che genera l'alta tensione).

Trovare gli avvolgimenti isolati tra loro non significa che il trasformatore sia buono. Le spire di uno stesso avvolgimento possono andare in corto tra loro ma questo non si può verificare con il multimetro, ci vogliono tester speciali. Ma se trovi che avvolgimenti che dovrebbero essere isolati tra loro non lo sono, sai già che c'è un guasto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
fammi sentire qualcosa che faccia del rumore
fammi vedere qualcosa che abbia del colore
Rispondi

Torna a “Monitor”