Restauro Attack Force

Originali e sistemi Arcade (Naomi, SEGA Model, Triforce, Atomiswave, MVS, ecc.)
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

Ho rimediato questo Attack Force della E.G.S.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Notare che al contrario di quanto si dice in un altro sito, il monitor non è a fosfori ambra, ma è un semplice B/N con davanti una pellicola gialla,

Immagine

Immagine

Sembra che il monitor originale sia stato sostituito con un Hantarex MT1, infatti ecco lo schema nel manuale che si trovava nel gioco:

Immagine
Immagine


Prima di tutto ho dato una bella pulita

Immagine
Immagine
Immagine

Poi ho provato l'alimentatore che ha bisogno della sostituzione di qualche condensatore ma funziona mentre il monitor faceva solo una stricia orizzonatale per cui l'ho messo al banco ed ho scoperto che si trattava semplicemente di un filo staccato.

Dato che non avevo un generatore di segnali, me ne sono costruito uno seguendo questo progetto economico e funzionale:
http://dselec.wordpress.com/generator/

Ecco lo stampato ultimato:
Immagine

E' venuto il tempo di provare la scheda che purtroppo è guasta :on_cry:

Il monitor non riusciva ad agganciare il sincronismo per cui ho controllato con l'oscilloscopio e con grande stupore ho visto che la frequenza di quadro era doppia del normale!
Possibile che a quel tempo il monitor lavorasse a 32 KHz??!!

Immagine

Ho quindi controllato i segnali ∅1 e ∅2 ed ho scoperto che erano assenti per cui ho cercato di ricavarmi una piccola parte di circuito visto che gli schemi ovviamente sono introvabili ed ho trovato un 74160 guasto che ho provveduto a sostituire.

Dato che vorrei mantenere il circuito più originale possibile ho evitato di mettere lo zoccolo e l'ho risaldato anche se la data di fabbricazione svela la riparazione...
Immagine

Accendendo la scheda ed adesso i sincronismi ci sono e sono normali! :-D

Ma questo è il risultato ed il watchdog fa fare reset continui... umh... <-think->

Immagine

Controllo i dati e gli indirizzi... silenzio assoluto! Decido quindi di sostiruire la CPU, accendo di nuovo e....

Immagine

Adesso la CPU lavora, il watchdog se ne sta buono, ram ed eprom lavorano ma rimane quest'immagine fissa anche se tolgo tutte le eprom, che tra l'altro ricorda molto il test della ram nelle schede Space Invaders

Qualcuno ha qualche suggerimento? Fino ad adesso è stato facile ma ora le cose si complicano... <-help2->
Ultima modifica di pieroandreini il 07/06/2013, 23:51, modificato 2 volte in totale.
Zabanitu

Donatore
Nostalgico
Nostalgico
Messaggi: 379
Iscritto il: 27/02/2012, 2:16
Medaglie: 1
8
Città: Verona

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da Zabanitu »

se l'immagine resta così anche con le eprom montate, significa che la cpu non riesce a leggere la eprom
controlla bene che i clock arrivino alla cpu ed alle ram (dovrebbero essere 4 segnali generati da un DS3245 o 75365/75374).
come riferimento guarda questo schema parziale
Immagine
dal chip 75365 (in questo caso) escono 4 clock a livello cmos (circa 12V) sui pin 2,7,15,10)

prova anche la scheda collegata al cabinato... potrebbe esserci qualche "ponte" nascosto nel cablaggio che abilita la scheda gioco (un po' come in invasion-sidam).
hai ragione... la scheda somiglia molto alle 8080 midway/taito !
se poi non va comunque devi cominciare con il comparatore logico !

in più sembrerebbe non dumpato ! quindi bisogna preservarlo. sempre che le eprom non siano cotte.
good luck
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

I clock li avevo controllati per primi come ho scritto.
In effetti stavo vedendo che viene attivato sempre e solo il CS0, per cui non riegge a leggere la prima eprom.
Ho controllato (dissaldandoli xchè non mi è ancora arrivato il comparatore) i due 74241 e sono ok.
Adesso stavo vedendo i 74153 ed un uscita sembra rimanere sempre a 0. Mi appresto a controllarlo.
I dump delle rom li ho fatti prima di alimentarla.
Ho controllato e scritto il cablaggio che non ha nessun jumper che possa bloccarne il funzionamento.
Volevo provare i dump sostituendoli a quelli di space invaders o similari ma il mame controlla il checksum e non fa partire il gioco.
Ho controllato gli switch software di mame ma sembra che non si possa inibire il controllo del crc... Se qualcuno sa come si fa...
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

Un controllo più approfondito mi ha fatto capire che il 74153 era buono, per cui procedendo nello schema che confermo essere pressochè identico a Space Invaders, mi ha portato al 74LS174

Immagine

Immagine

Bingo! \:D/

Immagine

Tra domani e Domenica rimonto il tutto e mando foto del cab in funzione <-gamers3->

Non capisco come si siano rotti ben 3 IC senza che l'alimentatore fosse stato guasto... Mah! <-on_confused->
Avatar utente
PaTrYcK
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11526
Iscritto il: 12/10/2009, 20:35
11
Città: Cagliari
Grazie Ricevuti: 18 volte

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da PaTrYcK »

Ottimo grande Piero, ci sai fare eh?

<-clap->

p.s. io nn avrei cmq resistito a zoccolare la scheda, vero che cosi ha una parvenza di originalita', ma sai che comodita' in un futuro avere lo zoccolo :)
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

Grazie Pat!
Ma io sono ottimista e prevedo che non si romperà ma piu! <-lol-> <-lol-> <-lol->
E poi stavolta sono stato bravino, ho dissaldato inutilmente solo 2 ic <-on_wink->
Zabanitu

Donatore
Nostalgico
Nostalgico
Messaggi: 379
Iscritto il: 27/02/2012, 2:16
Medaglie: 1
8
Città: Verona

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da Zabanitu »

pieroandreini ha scritto: Volevo provare i dump sostituendoli a quelli di space invaders o similari ma il mame controlla il checksum e non fa partire il gioco.
Ho controllato gli switch software di mame ma sembra che non si possa inibire il controllo del crc... Se qualcuno sa come si fa...
devi semplicemente scrivere questo: "mame -debug romset.bin"
in questa maniera lanci il mame da riga di comando, attivando il debug (uscirà anche il listato disassemblato), ed i crc non vengono controllati. Se premi F5 il gioco parte.
credo anche che se lanci il gioco direttamente da riga di comando "mame romset.bin" anche in questo caso i crc vengano disattivati.

prova!
Non capisco come si siano rotti ben 3 IC senza che l'alimentatore fosse stato guasto... Mah! <-on_confused->
purtroppo anche i TTL soffrono di anzianità: col tempo può cpaitare che si corrodano le connessioni interne tra i pin ed il die del chip o ,peggio, i singoli transistor che costituiscono il chip vanno in corto perchè il drogaggio in qualche maniera si altera ed aumenta/diminuisce, facendo perdere le proprietà di semiconduttore.
pertanto una scheda può guastarsi anche se "spenta" per molto tempo.
poi esistono anche marche (come Fujitsu" ben note per non garantire negli anni il funzionamento dei propri TTL
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

Non lo sapevo... grazie mille!
robotype
Newbie
Newbie
Messaggi: 89
Iscritto il: 21/03/2007, 10:46
13

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da robotype »

bel lavoro! complimenti. ero proprio curioso di vedere che gioco fosse questo attack force
Avatar utente
pieroandreini
Cab-dipendente
Cab-dipendente
Messaggi: 559
Iscritto il: 09/03/2013, 22:22
7
Città: Sarteano
Località: Toscana

Re: Restauro Attack Force

Messaggio da pieroandreini »

Una vera schifezza... ma la soddisfazione è tanta. 8-)

L'audio poi è penoso! <-lol->

Ok allora in anteprima per ArcadeItalia ecco le rom:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/348 ... 20Roms.zip

Purtroppo il monitor ha bisogno di qualche intervento per cui le foto del cab completo in funzione ritarderanno, ma nel frattempo potete provarlo sul Mame, io non l'ho ancora fatto...
Ultima modifica di pieroandreini il 08/06/2013, 13:10, modificato 1 volta in totale.
Rispondi

Torna a “PCB Jamma e sistemi Arcade”